Le donne e gli uomini che sono realmente fedeli ai propri partners sono sempre meno.
Realisticamente parlando, oggi più o meno tutti hanno la possibilità di tradire.
La cosa difficile è il non farlo e non in nome di un principio, ma in nome di un amore.
Perché l’amore, quello vero, non è una ventata di ebrezza che fa girar la testa, non è una boccata di aria fresca che rompe la routine quotidiana, ma è avere una persona accanto con cui condividere giorno dopo giorno la propria vita.
Essere momentaneamente attratti da un persona è facile ed è facile condividere con lei momenti belli e passionali, ciò che è difficile è condividere con qualcuno la propria vita (inclusi i momenti brutti).
So’ che tutto questo può sembrare banale, ma oggi come oggi non lo è.
Se lo fosse, i matrimoni non durerebbero 5 minuti e la gente non divorzierebbe con la stessa facilità con cui si cambia un vestito.
Può capitare a tutti di essere momentaneamente attratti da un altra persona, ma in questi casi bisogna cercare di capire la natura di questa attrazione.
Il 90% delle volte si tratta di un fuoco fatuo e passeggero da non alimentare, per cui non vale la pena lasciare o tradire il compagno o la compagna di una vita.
il 90% delle volte se si sceglie di seguire l’impulso del tradimento a lungo termine ci si pente (quando ormai è troppo tardi).
Contrariamente a ciò che molti pensano, nel momento in cui ci si senti attratti da un altra persona la cosa migliore da fare e razionalizzare la cosa, allontanare la tentazione o addirittura parlarne con il proprio partner.
Meglio la sincerità delle corna no?
Va detto che oggi la fedeltà è una scelta di vita più che un valore morale.
Una scelta di vita dettata dall’immenso amore per il proprio compagno di una vita.
Un incendio che va ben oltre il fuoco fatuo di una notte….

Comments

comments

Categorie: editoriale

arianna calvanese

seo e blogger per passione

1 commento

fabio · Ottobre 24, 2010 alle 4:05 pm

Sono completamente d’accordo con te..Molti pensano: tanto non lo viene a sapere però quando si tradisce si resta sotto scacco tutta la vita e si vive con la paura che prima o poi qualcuno lo vado a riferire e questo può avvenire anche dopo diversi anni..
Molte volte quando si trovano persone che ci attraggono meglio non dare il famoso “La”, evitare di dare il numero di tel, la mail, andarci a prendere un innoquo aperitivo ecc..
Sicutamente è molto difficile non dare il La quando si lavora insieme e infatti…

P.S: se vuoi puoi scrivermi per lo scambio di cui abbiamo parlato, ora hai la mia mail :-)

I commenti sono chiusi.