Ci sono alcune spezie, che fungono da agenti contro il caldo ed hanno anche interessanti proprietà brucia grassi. Difatti, stimolando la vasodilatazione, l’organismo tende ad espellere calore, e quindi, a ridurre il senso di affaticamento tipico di questi casi. Le spezie che possono aiutare maggiormente sono lo zenzero, la cannella ed il peperoncino. Lo zenzero è un’ottima spezia che aiuta a combattere la nausea e l’emicrania, senza contare che si tratta di un perfetto diuretico. Aiuta molto anche la digestione ed è anche un anticolesterolo. La cannella, invece, riduce il livello degli zuccheri del sangue. Bisogna però stare attenti a non assumerla in quantità esagerate, in quanto contiene la cumarina, una sostanza che comporta dei danni al fegato. Il peperoncino, infine, possiede la capsaicina, una sostanza che stimola la termogenesi e brucia i grassi. È, inoltre, un potente soppressore dell’appetito, ed è consigliato nelle diete ipocaloriche, dal momento che aiuta ad aumentare il dispendio energetico.

Comments

comments


arianna calvanese

seo e blogger per passione