';

Oggi è sempre più difficile ritagliare uno spazio per se stessi.

Siamo talmente presi a star dietro al mondo che corre, che spesso ci dimentichiamo di noi stessi.

E’ vero, ci sono le vacanze ma sfortunatamente per noi durano sempre troppo poco.

La meditazione dinamica è una delle poche pratiche che ci consente di staccare dal mondo e di riprendere il contatto con noi stessi.

Mentre si effettua la meditazione dinamica bisogna cercare di osservare ciò che avviene nella nostra mente e nel nostro corpo senza giudicare nulla.

Dovremmo cercare di essere come un fiume che scorre, questo impareremo praticando la meditazione dinamica.

E’ chiaro che più pratichiamo la meditazione, più diventiamo bravi nel meditare.

Ma per una buona meditazione è fondamentale saper controllare il proprio respiro.

Ci sono varie tecniche di respirazione per  imparare a controllare il proprio respiro.

Ma la tecnica migliore non esiste.

Decidete voi come respirare, purché siate rilassati e concentrati sul respiro stesso.

Non pensate più a nulla, solo al vostro respiro, all’aria che entrando ed uscendo dal vostro corpo vi libera da tutti i problemi.

Respirate, rilassatevi, sempre di più fino a raggiungere la serenità.

Comments

comments


arianna calvanese

seo e blogger per passione