dieta, ansia, depressione, tiroide

dieta, ansia, depressione, tiroide

Il sovrappeso non è causato solo dal fatto di mangiare tanto e muoversi poco.

Ansia, depressione e stress spingono a trovare conforto nel cibo e, in particolar modo nei dolci.

In molti casi, si perde la capacità di sentirsi sazi e non si riesce più a percepire se l’organismo ha realmente bisogno di cibo oppure no.

Ciò è dovuto ad uno squilibrio nell’assimilazione degli zuccheri ed al fatto che l’organismo non elimina correttamente i liquidi.

Inoltre, intolleranze alimentari, allergie, intossicazioni, problemi di metabolismo ed una digestione difficile, ostacolano la corretta assimilazione dei cibi.

Oltre a ciò, è noto che il cattivo funzionamento della tiroide può portare un eccessivo aumento del peso o un eccessivo dimagrimento (dipende dal tipo di mal funzionamento tiroideo).

In tutti questi casi, la dieta non serve.

Per perdere di peso è necessario prima  affrontare la cause degli squilibri.

Come?

Con le giuste analisi tiroidee, prove allergiche e magari, in caso di eccessivo stress, una visitina da un psicologo.

Infatti, se non riuscite a perdere peso per uno di questi motivi, ogni tipo di dieta sarà perfettamente inutile.

Comments

comments


arianna calvanese

seo e blogger per passione