La cosa più difficile dello stare a dieta è rinunciare al cibo spazzatura.
Cosa intendo per cibo spazzatura?
Patatine, cioccolato e dolciumi industriali, fritturine, wurstel ecc…
Eh si, mangiare sano è veramente difficile.
Sembra una maledizione: più le cose sono buone più fanno ingrassare.
Al contrario, molte persone trovano che i cibi light siano insapore.
E’ giusto sottolineare che al gusto degli alimenti ci si abitua da bambini.
Ad esempio, in Germania per la strada si vedono bambini piccolissimi con dei wurstel in mano.
Ora io non è che sia contraria ai wurstel in assoluto, ma farli mangiare ad un bambino piccolo mi sembra davvero eccessivo.
Idem per le patatine e simili.
Anche perché, accade che il regime alimentare a cui siamo abituati da piccoli ce lo porteremo dietro per tutta la vita.
Se fin da piccoli mangiamo un alimento, è probabile che questo ci piaccia anche da grandi.
Come dire, per una corretta dieta alimentare il buongiorno si vede dal mattino.
Se siamo abituati a mangiare alimenti pieni di aromi artificiali e ricchi di grassi, difficilmente ne riusciamo a fare a meno.
Anche perché molti prodotti industriali contengono degli additivi che creano dipendenza da quel cibo.
Per capire questa cosa basta che osserviamo il comportamento dei gatti domestici.
Se abitueremo il nostro gatto a mangiare croccantini questo, anche da adulto, non mangerà mai altro al di fuori dei croccantini stessi.
Noi non siamo a questi livelli, ma ci avviciniamo molto senza esserne consapevoli.
Fateci caso, parlando con delle persone scoprirete che una non può vivere senza cioccolato, un altra senza, pizza, un altra senza biscotti….
Ma come mai tutti possiamo vivere senza insalata?
Allora non resta che chiederci come fare per liberarci dalle nostre piccole dipendenze alimentari.
Come? Riducendo e sostituendo gradatamente gli alimenti.
Lo so, non è facile ma è l’unica via per incamminarsi pian piano verso una corretta dieta alimentare.
Ricordatevi che il cibo spazzatura, non solo fa ingrassare, ma nuoce alla nostra salute facendo aumentare vertiginosamente il nostro colesterolo.

Comments

comments


arianna calvanese

seo e blogger per passione