La vita è un’altalena che oscilla fra luci ed ombre. In alcuni giorni ci sentiamo felici e pieni di vita, in altri non capiamo il senso della nostra esistenza e ci sentiamo soffocati dai nostri problemi.

Ci sono dei periodi neri in cui ognuno di noi si sente particolarmente stressato.

Quando abbiamo mille cose da fare, ma non sappiamo cosa fare e da dove cominciare, diventiamo stressati.
E quando lo stress accumulato diventa troppo un esaurimento nervoso è inevitabile.

Un esaurimento nervoso causa ansia, insonnia, nervosismo e depressione.

Inoltre, in alcuni casi, l’esaurimento nervoso può anche generare degli attacchi di panico.

E’ possibile curare un esaurimento nervoso in maniera naturale?

Si, è possibile in 2 modi: o cominciamo ad assumere degli psicofarmaci prescritti dal nostro psicologo oppure cerchiamo di curarci in maniera naturale.
Vi dico subito che la seconda via è più lunga della prima.
Infatti, gli psicofarmaci hanno un effetto immediato, mentre i rimedi naturali sono un po’ più lenti nel fare effetto ma, nello stesso tempo, hanno un effetto più duraturo.
Passansia è un rimedio naturale contro lo stress e l’esauriemnto nervoso che agisce grazie ai principi della passiflora, del biancospino e della valeriana.

Comments

comments

Categorie: stress

arianna calvanese

seo e blogger per passione