Che cosa è l’acido ialuronico
Acidi ialuronico è un principio attivo ampiamente utilizzato nella medicina estetica. E’ una macro molecola composta da una parte di natura zuccherina unita a un’altra proteica.  Si trova nei tessuti nei fluidi corporei dei vertebrati in quantità variabile; in particolare, è sintetizzato dai fibroblasti del derma e rappresenta uno dei principali componenti di questo tessuto.

L’impiego dell’acido ialuronico per guarire le ferite postnatali

Una scoperta interessante riguarda la rapida guarigione delle ferite fetali senza la formazione di cicatrici, grazie all’elevato contenuto di acido ialuronico del feto. E stato dimostrato che anche le ferite postnatali, trattate con acido ialuronico, presentano una ridotta formazione di cicatrici. Il suo meccanismo d’azione antirughe è stato ancora perfettamente accertato. La dimensione molecolare non permette il passaggio attraverso l’epidermide, sembra comunque efficace a stimolare l’attività dei fibroblasti.

L’impiego dell’acido ialuronico nella medicina estetica

L’acido ialuronico svolge un’azione assordante, tramite dei particolari messaggeri, che mettono in comunicazione la superficie epidermica con il derma sottostante.

L’innovazione chimica nelle materie cosmetiche, ha recentemente prodotto un tipo di Acidi ialuronico a basso peso che penetra più potentemente attraverso la cute.
L’acido ialuronico ha un eccellente potere idratante poiché è in grado sia di trattenere le molecole di acqua sia di mantenere la pelle morbida ed elastica.
Inoltre, è ampiamente impiegato nelle iniezioni a effetto filler, perché è sicuro e privo di danni collaterali.

Comments

comments


arianna calvanese

seo e blogger per passione