Cari lettori,
ho trascorso le mie vacanze estive nell’incantevole isola di Pantelleria.
L’isola mi è piaciuta talmente tanto da farmi scrivere il mio primo romanzo.
Ma non voglio anticiparvi nulla, fra qualche giorno entrerò più bel dettaglio.
Oggi voglio parlarvi invece di una succulenta ricetta dietetica pantesca.
Il classico pesto alla pantesca.
Il pesto alla pantesca è molto semplice e genuino.
I suoi ingredienti sono: aglio, olio, pomodorini, menta ed origano.
Ci sono altre varianti della ricetta, ma questa è la versione classica.
Stranamente, il pesto alla pantesca non prevede i capperi (che sono una particolarità dell’isola).
Questo pesto è ottimo sia per condire la pasta che per preparare deliziose bruschette.
La ricetta originale prevede pochissimo olio extra vergine di oliva.
Per questo motivo ho annoverato il pesto alla pantesca fra le mie ricette light.
Devo dire che la cucina pantesca in generale è molto buona ed estremamente povera (nel senso che è poco elaborata) e quindi è molto genuina.
Le portate sono generalmente a base di pesce alla griglia o di pomodorini e non si consumano molto le fritture.
Insomma, se volete farvi una bella vacanza e mangiare bene senza ingrassare, andate a Pantelleria.
L’isola dalle mille risorse e dai mille segreti.

 

 

 

Comments

comments


arianna calvanese

seo e blogger per passione