Omeopatia rimedi e piante curative

Omeopatia rimedi: ecco come tutto nacque

Omeopatia rimedi: dalle origini ad oggi.

Le più antiche civiltà della terra conoscevano le proprietà dell’omeopatia e le sue proprietà curative, l’uso che si poteva fare di alcune piante e questo prima ancora che fossero citate nell’Ecclesiastico: “Il Signore fa produrre i rimedi dalla terra; l’uomo assennato non li disprezza”. E nel corso dei millenni l’uomo non solo non le ha disprezzate ma le ha cercate e usate fino ad arrivare, dove possibile, a coltivarle. La fitoterapia, cioè la cura delle malattie per mezzo dei vegetali, era quindi nota già 4000 anni fa quando si usava l’oppio per le sue proprietà curative e quando ancora non si estraeva la morfina da esso. Le civiltà egiziane, greche, romane e arabe hanno trasmesso tali conoscenze anche ai popoli europei. Una testimonianza dell’uso di erbe curative è giunta fino a noi nel bassorilievo di Akhetaton che mostra una mandragora, ma sarà solo nel Rinascimento che si procederà a una catalogazione e una riorganizzazione del lavoro del passato. Se rivediamo il cammino, percorso dalle prime ricette della VI dinastia egizia a oggi, noteremo che il processo ha sempre seguito un’unica direzione pur arricchendosi di nuove piante frutto d’incessanti scoperte e catalogazioni. Vero è che non si può più sostituire completamente la cura farmacologica con la fitoterapia ma possiamo utilizzare ancora gli effetti benefici delle piante per aiutarci ad affrontare meglio alcune patologie.

Omeopatia rimedi naturali per diverse patologie

L’omeopatia può offrire numerosi rimedi naturali per curare le patologia più diverse.

Un aiuto che può essere prezioso è durante alcune diete dimagranti e per iniziare propongo due erbe che possono aiutare il metabolismo lento e combattere la cellulite.

L’alga bruna è un’alga della famiglia delle Fucacee che si trova sulla costa atlantica del mare del Nord e in particolare nella zona costiera del canale della Manica ed è naturalmente ricca di iodio, un naturale alleato della tiroide. Il rallentato metabolismo della ghinadola tiroidea può provocare stati di svogliatezza, apatia, faticabilità, irritabilità, caduta dei capelli, unghie fragili e striate senza contare l’obesità o la tendenza a ingrassare. L’alga bruna con il suo alto contenuto di iodio diventa perciò un prezioso integratore alimentare per persone con un metabolismo lento.

Omeopatia rimedi: l’importanza  della Pilosella

Omeopatia rimedi e Pilosella

La seconda e non meno importante erba annoverata fra i rimedi dell’omeopatia è la Pilosella. Non è una pianta che compare nei testi antichi, ma è ritrovata citata in uno scritto del XII di Santa Ildegarda, probabilmente il primo medico donna della storia. E’ una pianta che occorre usare con cautela per la sua azione astringente piuttosto energica; si trova nei pascoli o prati di collina ed è ottima come diuretico e anticellulite oltre a curare l’affaticamento e l’ipertensione.

Omeopatia rimedi naturali e medicina olistica sono un ottimo modo per curare in maniera naturale le nostre malattie.

Comments

comments

Vuoi ricevere gratuitamente gli articoli di questo sito nella tua email?:

Delivered by FeedBurner

About Author:

seo e blogger per passione