Tutti noi vorremmo avere un bel fisico scolpito. Uno di quei fisici che vediamo tutti i giorni in tv e che ci fanno sognare.
Per avere un fisico del genere è necessario seguire un’alimentazione equilibrata, povera di grassi e ricca di proteine.
Infatti le proteine trasformano la massa di grasso in massa muscolare.
Ma una dieta equilibrata non basta per avere gli addominali a tartaruga, altrimenti tutte le persone magre che vediamo in giro avrebbero degli addominali da sogno.
Per avere gli addominali a tartaruga è necessario fare dell’attività fisica mirata, almeno tre volte a settimana per 20-25 minuti.
Per attività fisica mirata intendo esercizi che sollecitino i muscoli addominali.
Gli esercizi per scolpire gli addominali li conosciamo un po tutti.
Il problema è che, soprattutto quando non si è dei grandi esperti di palestra, si fanno si gli esercizi per sviluppare gli addominali ma non nella maniera corretta.
Cosa sto dicendo?
Beh, dico che molti di noi quando fanno gli addominali non fanno i movimenti corretti e sollecitano in maniera deleteria le articolazioni della schiena e del collo.
Risultato?
Dopo un po ci viene un gran torcicollo e siamo costretti a smettere di fare gli addominali.
Per risolvere questo problema ed avere gli addominali a tartaruga senza farci venire mal di schiena e torcicollo
Esistono degli attrezzi ginnici che ci guidano nei movimenti corretti sorreggendo sia la schiena che il nostro corpo, come l’abrocket.
Se non siete dei grandi esperti di ginnastica ed avvertite sempre dolore mentre fate gli addominali da soli, forse questo attrezzo potrebbe fare al caso vostro.
Per maggiori info andate qui: :

Comments

comments


arianna calvanese

seo e blogger per passione