Gli psicofarmaci fanno ingrassare?

Gli psicofarmaci sono sempre un argomento molto scottante da trattare.

Diciamo che per molte persone sono come un’amara medicina indispensabile da prendere.

Al di là del fatto se gli psicofarmaci creino dipendenza o meno, la verità è che tendono a far ingrassare.

Certo, dipende sempre dal dosaggio e dal tipo di psicofaraco che si assume, ma in linea di massima l’assunzione di questi farmaci porta con sè l’aumento di qualche chiletto.

Soprattutto poi quando si diminuisce il dosaggio.

Infatti, è risaputo che non si può smettere di prendere gli psicofarmaci di botto altrimenti si rischia di incappare in brutti effetti collaterali.

Diminuendo il dosaggio la fame aumenta.

E’ un pò come se il cibo andasse a supplire la mancanza degli psicofarmaci.

Questo processo è molto simile a quello che si verifica quando si smette di fumare.

Per aumentare l’eccessivo aumento di peso, durante la diminuzione del dosaggio degli psicofarmaci, è opportuno sostituirli con delle gocce omeopatiche ti tilia tormentosa o di griffonia, che calma la fame nervosa.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>