Dieta primavera fresca e leggera

se ti piace condividilo...

Ci sono tanti tipi di dieta primavera: io voglio proporvi un tipo di dieta free gustosa ed appetitosa.

Non voglio darvi un menù fisso da seguire, ma soltanto indicarvi quali sono gli alimenti giusti su cui basare la dieta primavera.

Fortunatamente sia la frutta che le verdure primaverili sono molto buone.

Ma soprattutto vi danno la possibilità di avere un’abbronzatura invidiabile.

Come? Ma è semplice mangiando tutta e verdura colorata di giallo o di rosso.

Qualche esempio? Peperoni, carote,anguria, papaia,ciliegie, prugne ecc.,

Infatti, sia la frutta che la verdura rossiccia aiuta il nostro corpo a prepararsi per l’abbronzatura e ad avere un abbronzatura perfetta.

Tutto questo perché gli agenti contenuti in questi alimenti aiutano a stimolare naturalmente la melanina.

La dieta primavera va inoltre arricchita con un’alimentazione ricca di alimenti drenanti: asparagi, ananas, finocchio ecc…

Per cortesia evitate i ghiaccioli ed i gelati confezionati.

Se proprio volete concedervi il piacere di un gelato, scegliete un gelato artigianale che è molto più genuino rispetto ad un gelato confezionato.

Non vi fate ingannare dal fatto che i ghiaccioli facciano ingrassare meno dei gelati: a meno che non siate voi stessi a preparare ghiaccioli e granite, sappiate che sono ricchi di coloranti, zuccheri ed altre sostanze non proprio genuine.

Una cosa molto intelligente può essere quella di comprare le formine per i ghiaccioli e di creare dei ghiaccioli semplicemente con acqua e limone.

Evitate la macchina del gelato: ricordate che l’occasione fa l’uomo ladro.

Lo yogurt è come sempre un ottimo alleato della dieta. Ma anche questo deve essere il più naturale possibile.

L’ideale è lo yogurt greco che è il meno trattato di tutti.

Gli altri tipi di yogurt sono ricchi di aromi, dolcificanti e schifezze varie.

Invece, lo yogurt naturale è ricco di fermenti lattici vivi che combattono la colite, puliscono l’intestino e depurano la pelle.